Restauro e messa in sicurezza delle facciate

Il teatro, costruito a partire dal 1894, su progetto dell’ing. Francesco Piazzalunga (capo dell’ufficio tecnico comunale) fu inaugurato nel settembre del 1895. Dopo l’inaugurazione numerosi furono gli interventi di restauro, il primo nel 1904, i successivi nei periodi 1922-29, 1936-38 e 1956. Agli interventi del 1936-38 si deve il nuovo assetto interno, mentre la facciata attuale è il risultato dei lavori del 1956. L’edificio è chiuso e in stato di abbandono dal 1983. Pregevole esempio di architettura dell’epoca dal respiro neoclassico, la facciata principale presenta partizioni architettoniche sagomate ed intonacate e un apparato decorativo con capitelli in cemento applicati e un basamento rivestito in lastre di pietra. Il progetto, dall’approccio conservativo, prevede non solo il restauro delle superfici di facciata ed alcuni consolidamenti puntuali (necessari a seguito del sisma del 2012), ma anche la realizzazione di nuovi spazi esterni al teatro totalmente accessibili alle utenze deboli. La realizzazione del progetto è il primo passo verso la restituzione del teatro alla comunità di Suzzara.

Stato progetto
Progetto
Periodo
2017
Raggruppamento
Studio Berlucchi srl, Marmiroli srl
Incarico
progettazione esecutiva
Committente
Comune di Suzzara
Importo lavori
200.000 €